Available courses

Lichen sclerosusCorso FAD

Il Lichen Sclerosus è una patologia dermatologica cronico evolutiva, ad eziologia sconosciuta, localizzata alle regioni anogenitali e meno frequentemente in altre aree cutanee. Si caratterizza per la presenza di papule biancastre confluenti in placche, con evoluzione sclero-atrofica e possibile formazione, nelle zone sottoposte a traumi, di lesioni erosive e/o emorragiche.
I sintomi più comuni sono prurito, dolore, bruciore e disturbi urinari. La malattia, a causa multifattoriale, colpisce maggiormente il sesso femminile, dove si osservano due picchi di incidenza: età infantile (prepubere) e post-menopausa. Mentre nel sesso maschile si osserva maggiormente dopo i 40 anni. In molti casi costituisce una condizione estremamente invalidante, in particolare per la sfera affettiva e sessuale.

Professioni per le quali è accreditato il Corso: Medico chirurgo specializzato in Dermatologia e Venereologia.

Ore formative: 4

Crediti formativi: riconosce n. 4 crediti ECM

Responsabile scientifico: Prof.ssa Oriana Simonetti

Obiettivo formativo: Linee guida - protocolli - procedure

Autori: Anna Belloni Fortina, Alessandro Borghi, Monica Corazza, Claudio Feliciani, Iria Neri, Manuela Papini, Ada Russo

Durata corso: 30/07/2022 al 31/12/2022

Vitamina A E Vitamina E: Vitamine per la “salute della pelle e delle mucose”

Corso FAD

La Vitamina A e la Vitamina E sono vitamine liposolubili dalle note proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, che ne consentono vasti campi di applicazione, particolarmente in dermatologia.
Il ruolo di queste vitamine nella fisiopatologia cutanea è, infatti, cruciale e ne determina molteplici potenzialità terapeutiche in varie patologie dermatologiche. Le proprietà antitumorali della Vitamina A sono, ad esempio, da tempo note in vari campi di applicazione oncologica.
Esse sono dovute alla capacità di regolare alcuni geni coinvolti in processi di differenziazione ed apoptosi, che svolgono un ruolo critico nei fenomeni di trasformazione neoplastica. È stato, inoltre, dimostrato come la vitamina A sia in grado di stimolare la sintesi di alcune metalloproteasi.
Più recentemente l’acido retinoico si è dimostrato in grado di incrementare la produzione di componenti della matrice extracellulare come il collagene di tipo I e la fibronectina, nonché aumentare la proliferazione di cheratinociti e fibroblasti, inibendo contestualmente la degradazione delle metalloproteinasi della matrice.
Tali osservazioni costituiscono la base teorica per l’utilizzo terapeutico di tali vitamine non solo nei tumori, ma anche nel trattamento e la prevenzione dell’aging cutaneo.

Professioni per le quali è accreditato il Corso: Biologo, Farmacista, Medico chirurgo specializzato in Dermatologia e Venereologia, Medicina Generale (medici di famiglia)

Ore formative: 2

Crediti formativi: riconosce n. 2 crediti ECM

Obiettivo formativo: Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell’evidence based practice (EBM-EBN-EBP)

Sponsor: Difa Cooper

Responsabile Scientifico: Prof.ssa Gabriella Fabbrocini

Durata corso: 08/09/2022 al 31/12/2022

Pot pourri in dermatopatologia

Webinar 30 settembre 2022 - dalle 14:30 alle 17:30

Crediti formativi: riconosce n.4,5 crediti ECM

Infezioni cutanee nei bambiniCorso FAD

Il corso, rivolto a dermatologi e a pediatri, tratta le infezioni cutanee dei bambini, che hanno prevalenza, eziologia e aspetti clinici e terapeutici differenti rispetto a quelle dell’adulto. Lo sviluppo dell’immunità cellulo-mediata richiede alcuni mesi di vita, e l’immaturità facilita lo sviluppo infezioni opportunistiche neonatali. Il primo modulo è dedicato alla revisione della fisiologia dell’immunità dei bambini, alla sua maturazione progressiva dalla nascita all’infanzia, e alle sue comuni anomalie che possono predisporre a infezioni cutanee. Le infezioni della cute del bambino sono fra le prime cause di consulenza medica, e mentre le forme batteriche sono spesso di facile gestione, lo stesso non è per le infezioni virali, quali ad esempio verruche e molluschi contagiosi, che richiedono visite di controllo periodiche e modifiche della terapia o le infezioni cutanee da miceti. Il Secondo modulo del corso è dedicato alle infezioni virali della cute dei bambini, e il terzo modulo a quelle batteriche, particolarmente importanti e frequenti negli atopici. Il quarto modulo tratta delle infezioni cutanee da miceti, sia da Candida che da dermatofiti. Alla fine del corso, il discente sarà in grado di sospettare e diagnosticare un’infezione cutanea di eziologia virale, batterica o micotica nel bambino, di capire quando è necessario suggerire indagini sull’assetto immunitario del paziente, e di prescrivere i trattamenti adatti.

Professioni per le quali è accreditato il Corso : Medico chirurgo specializzato in Dermatologia e Venereologia, Pediatria, Pediatria (Pediatri di libera scelta), Medicina Generale (Medici di famiglia)

Crediti formativi : riconosce n.3 crediti ECM

Obiettivo formativo : Linee guida - Procedure - Protocolli

Sponsor :  Difa Cooper

Docenti : Prof.ssa Bianca Maria Piraccini, Prof.ssa Annalisa Patrizi, Dott.ssa Iria Neri, Dott.ssa Francesca Conti.

Responsabile Scientifico: Prof.ssa Bianca Maria Piraccini

Durata corso: dal 23/02/2022 al 31/12/2022

Stress, Trauma e malattie dermatologiche

Corso FAD

Questo percorso FAD vuole fare il punto sul concetto di stress nei diversi contesti della medicina: da quello che si invoca nel rapporto medico-paziente a quello che si cerca di capire e studiare in laboratorio a quello che emerge a livello epidemiologico a quello che si può studiare alla luce della psicologia dell’Io.

Lo stress è un costrutto recente che debutta negli anni ’50 con le osservazioni di laboratorio di Hans Selye e trova nella società e nella medicina moderna fertile campo di sviluppo.

A partire dai concetti di omeostasi e allostasi lo studio del complesso rapporto mente-corpo approda  all’individuazione dei referenti neuro-endocrino-immunologici che si attivano e interagiscono quando una noxa traumatica agisce sul corpo o sulla mente.

Il riferimento allo stress nella genesi e cronicizzazione di molte malattie dermatologiche è talora massiccio e improprio. Tuttavia sappiamo che la pelle è organo che stabilisce importanti relazioni con il sistema immunitario, endocrino e nervoso, la pelle è attraversata, permeata, modificata da questi sistemi, pertanto la neuro-immuno-endocrino-dermatologia è un campo di osservazione molto promettente per capire il ricco net-work che si realizza tra la mente, il corpo e in particolare la pelle.

Questa infatti non è un organo come gli altri, le sue funzioni sono prevalentemente legate al confine tra interno e esterno, al contatto con l’ambiente, alla relazione che l’individuo stabilisce con gli altri e con sé stesso.

Scopo di questo FAD è quello di riflettere su come le emozioni, in particolare quelle negative, possano incidere nell’insorgenza di una malattia dermatologica.
Se da una parte molti pazienti e molti medici attribuiscono allo stress qualsiasi malattia dermatologica in modo meccanico e semplicistico, dall’altra esistono ancora professionisti che fanno fatica a considerare il paziente come un’entità dinamica fatta di corpo e mente legati tra loro da relazioni complesse e talora inestricabili.

Si tratta di una tematica di grande attualità poiché questa pandemia sta esponendo moltissime persone a varie forme di distress e questo aumenterà nei prossimi anni le problematiche dermatologiche correlate.

Professioni per le quali è accreditato il Corso: Medico Chirurgo specializzato in Dermatologia e Venereologia, Medicina generale (medici di famiglia), Psichiatria, Psicoterapia.

Ore Formative: 8

Obiettivo formativo: Aspetti relazionali e umanizzazione delle cure

Crediti formativi: riconosce n. 8 crediti ECM

Responsabile scientifico: Franco Perino

Docenti: Mariella Fassino, Franco Perino, Anna G. Burroni, Francesca Sampogna

Durata corso: dal 01/06/2022 al 31/12/2022